Fotografia
Giovedì 25 ottobre 2012
img 20121011124852



Il mare e le scogliere in oggetto sono, come si evince, le nuole che avvolgono le cime del massiccio del Gran Sasso in Abruzzo.



L'immancabile mappa:





L'immagine è stata scattata una mattina di un paio di capodanni fa, dopo tre giorni di pioggia e neve abbiamo deciso (moglie ed io) di averne abbastanza e di andare oltre il maltempo. Abbiamo preso la funivia che ci ha portato sul piazzale di Campo Imperatore e, a forza di ciascpole, siamo saliti fino al rifugio Duca degli Abruzzi.



Da lì abbiamo osservato questo panorama che oggi vi presento.

Spero che vi piaccia !



Ci si rivede giovedì prossimo !


Fotografia
Giovedì 18 ottobre 2012
Sterne artiche copiright Ennio Sacchetti



Bentornati alla rubrica HDR del Giovedì.

L'immagine di oggi è stata scattata in Scozia e, più precisamente, nei pressi del porto dell'Isola di May, vicino ad Ansthruter.



Ecco la mappa, per darvi un'idea del posto.





L'unico modo di raggiungere quest'isola è tramite un'imbarcazione nominata "Queen of May", uno scafo che, meteo permettendo, attraversa il breve (ma intenso) tratto di mare che la seprara da Anstruther e permette ai suoi viaggiatori di visitare l'isola suddetta alla ricerca di una specie difficilmente osservabile: la pulcinella di mare (oggetto di uno dei prossimi HDG).



La visita all'isola è limitata alle sole due ore concesse, nelle quali è possibile osservare alcune specie rare.

Una di queste è la Sterna Artica.



Una delle particolarità di questa specie è quella di attaccare chiunque si avvicini al nido, a prescindere da quanto sia grosso o numeroso l'aggressore.

L'unico modo per difendersi, o meglio, per evtare di essere colpiti, è quello di mettersi in testa un bastone per dare alla sterna l'impressione che quella sia la reale altezza dell'avversario.



Per scattare questa foto ho usato la mia macchina fotografica come ostacolo e ho scattato ogni volta che le sentivo avvicinare.



Tra vari scatti ce n'è stato anche qualcuno fortunato e questo, oggi è quello che vi presento.



Fotografia
Giovedì 11 ottobre 2012
macaco montagne de singes copyright ennio sacchetti



Buongiorno a tuti. Da oggi parte una nuova rubrica detta HDG, ovvero HDR Del Giovedì.

Questo vuole essere un appuntamento per raccontare da parte mia un po' del mondo che ho avuto la fortuna di visitare, tramite una singola immagine.



Cominciamo con la foto di oggi.



La scimmietta è un macaco che abita la riserva della montagna delle scimmie a Kintzheim, in Alsazia, Francia.



La montagna delle scimmie è una piccola riserva dove è possibile passegiare ed incontrare i macaci in libertà sotto una costante guardia del personale che vigila che non si dia troppo disturbo (e cibo) alle scimmie. L'unico cibo che viene permesso di offrire ai (non molto spesso) socievoli primati è del pop-corn che viene gratuitamente consegnato ai visitatori all'ingresso.



Mi ha colpito molto vedere queste scimmiette vivere in pace e serenità in un luogo in cui non le avrei mai immaginate. Le ho incontrate, libere e felici, a Gibilterra, con l'Africa ad un passo, ma in Francia (e soprattutto in Alsazia) tra salsicce e vini, il contrasto di trovarmele davanti è stato davvero molto molto suggestivo.





Fotografia
Giovedì 13 settembre 2012
inversione di focale



La tecnica non è nuova, però è sempre bello quando, dopo aver tanto averne tanto sentito parlare, finalmente, in un'ozioso sabato di fine settembre, ci si può dedicare ad un po' di sana sperimentazione fotografica.



La tecnica consiste nel montare girato un obiettivo, lasciando che la parte che normalmente vada incastrata nella macchina faccia invece da lente. L'obiettivo diventa, in questo modo, una vera e propria lente di ingrandimento che vi permetterà di fotografare da molto vicino oggetti mooolto piccoli.



Nella fattispecie, visto che avevo tra le mani un vecchio plasticotto il cui autofocus era ormai andato, ho pensato di crearmi una lente macro per poveri (da cui il titolo), utilizzando la suddetta lente come obiettivo.



Per tenerlo attaccato alla macchina ho dovuto vandalizzare un filtro uv (inutile e inutilizzato) ed un tappo per macchina fotografica, di quelli di plastica dura.



La costruzione è stata molto semplice: Ho rotto il vetrino del filtro e l'ho ripulito per bene dai residui di vetro, poi con delle forbici, un taglierino, un martello e un bazooka, ho rotto la parte centrale del tappo di plastica, trinciando quanto più possibile la parte interna. Poi, dato che le mie risorse in casa erano finite, ho unito i due pezzi con del nastro adesivo americano (quello grigio, per intenderci).



A questo punto avevo tra le mie mani un oggetto abbastanza sgradevole da vedere ma alquanto funzionale !



Il lato dell'ex tappo ha fatto da aggancio nel corpo macchina, mentre dalla parte del filtro ho agevolmente avvitato l'obiettivo.



Missione completata ! Adesso non dovevo fare altro che andare a cercare i miei soggetti...



Se siete interessati ai deliri di un pover'uomo vi prego di continuare la lettura e la visione di alcune tra le foto più significative partorite durante questa sessione. Se siete comunque arrivati a leggere fino a qui, vi consiglio ugualmente di continuare a leggere.

Se invece state leggendo questo ma non vi importa di quello che ho scritto, alzatevi dalla sedia, trovatevi uno specchio e fatevi un esame di coscienza sul come impiegate il vostro tempo libero. !



Viaggi
Domenica 18 settembre 2011
img 20090909104113



Sono tornato da poco da un meraviglioso viaggio sulle isole Azzorre. Quest'anno, con la mia ragazza, ci siamo spinti verso l'estrema punta occidentale d'Europa, un luogo incantato, abitato da persone semplici e ospitali, ricolmo di una natura straripante.



Quello che segue è un breve resoconto dei primi 10 motivi per cui vale la pena visitare questo paradiso terrestre...



Buona lettura !



Programmazione
Giovedì 01 settembre 2011
pENg, l'ultima, orrenda evoluzione di Pong, il gioco che sta alla programmazione come Romeo e Giulietta sta al teatro.



EDIT:

Così uguale e così diverso: quella che trovate qui sotto è una verisone "migliorata" (per quanto...)... se qualcuno ci gioca mi faccia sapere !



A breve vorrei fare una versione del gioco dei dischi di Tron ^___^







Per giocare:

  • Cliccate sull'immagine qui sotto con il tasto sinistro del mouse.

  • Usate i tasti W per spostarvi n su e S per spostarvi in giù.

  • Se non dovessero funzionare i tasti sopracitati provate ad utilizzare le freccette su e giù.

  • Buon Divertimento !












  • P.S: lo so, è pieno di bug... ma chissenefrega, no?



    Quando farò qualcosa di veramente serio, vi prometto che lo farò fatto bene... d'altra parte quasto è solo un esperimento !


    Viaggi
    Martedì 09 agosto 2011
    img 20110809093244



    Perché naturalmente voi andrete alle Canarie,vero?

    Immagino di si...sia che ci andiate per la prima volta,sia che ci torniate ancora e ancora,l'arcipelago delle Canarie è un ricco e vasto ricettacolo di esperienze,profumi e spettacoli naturali. Si parte dai paesaggi vulcanici di Lanzarote,dove sembra di essere nel primo (o nell'ultimo) giorno di vita del pianeta,alle coste di banani dell'isola di La Palma,passando per vulcani,paesaggi lunari,boschi con alberi che aspettano la vostra visita da prima dell'era glaciale,leggende e,naturalmente, mostri marini !



    Cerca nel sito
    Categorie
    Computer
    4
    Fotografia
    46
    Programmazione
    4
    Scatolone
    1
    Viaggi
    3